S.o.a.P - HomePage
  S.o.a.P | Sezione Autori | Exit
Account: Login | Register 

Risveglio ~ By alister
Final Fantasy VII - PG-13 - Malinconico + Sentimentale - One-shot - COMPLETA - Pubblicato: 14/8/11 - Aggiornato: 14/8/11
ID Fanfiction: 2226 - Commenti: 0
Commenta questa fanfiction   Aggiungi questa fanfiction ai preferiti   Aggiungi questo autore ai preferiti   Segnala eventuali irregolarità   Aumenta la grandezza del testo   Stampa questa fanfiction



Scritta per:




OTP!meme con prompt Aerith/Cloud - a scelta tra quelli del MDF richiesto da shu_maat 




MDF @ it100  con prompt Attimi di quotidianità




 


 


Ti svegli.
Accanto a te, il letto è caldo, e rifatto alla bella e meglio.
Ti alzi con una certa confusione: qualcosa non quadra, anche se non sapresti dire esattamente cosa. Hai la sensazione di trovarti nella tua stanza – la ricordi, c'è la sedia a dondolo sotto al finestra proprio come desideravi sin da bambino – eppure ti senti stranito.
Scendi le scale sbattendo le palpebre.
La casa profuma di fiori. Ce n'è almeno un vaso in ogni stanza. Strano davvero.
In cucina, invece, c'è odore di bruciato. Non come se tutto stesse andando al fuoco, ma come se si fosse messo ai fornelli qualcuno non particolarmente portato.
Una figura esile con lunghi capelli castano chiaro.
Il tuo cuore manca un battito.
Inusuale e normale al tempo stesso.
Lei si gira. Occhi verdi e luminosi che ti accolgono con un sorriso.
Il normalissimo sorriso che si scambia ogni coppia a colazione.
-Lo so, le ho bruciate di nuovo!- ti anticipa, senza neanche dire buongiorno. -Ma solo perchè sono di fretta. E comunque nella credenza ci sono delle brioche-.
Fai un cenno con la testa. La sua voce ti arriva limpida alle orecchie in tutta quella confusione ovattata.
-Allora, che te ne pare?-, chiede, con un sorriso.
Gira su sé stessa. Indossa un completo elegante grigio pallido, così insolito addosso a lei. Eppure, i suoi occhi vispi sembrano far risaltare anche un colore così spento.
-Come mai così elegante?-, domandi in risposta.
Lei alza gli occhi al cielo.
-Il colloquio!-, ti ricorda, come se fosse la cosa più ovvia del mondo; ma la tua mente frastornata non riesce a stare al passo con il suo entusiasmo.
-Ho l'aspetto di una giovane donna in carriera in grado avviare la sua attività? Un umile negozio di fiori?-
Si ferma davanti a te, e sbatte gli occhi, con quell'aria da ragazzina di cui spesso si ammanta per smorzare la spaventosa serietà che si porta sulle spalle dall'infanzia.
-Sei perfetta-, le dici, e lei sorride.
Si mette la borsa in spalla e ti passa accanto: profuma di fiori.
-Ti chiamo dopo!-
Ti stampa un bacio a fior di labbra, e tu, inerme, neppure riesci ad accorgerti in tempo di quello che sta facendo per stringerla a te. Ti sembra di aver perso una grande occasione.
-Ricordati la brioche!-, ti ammonisce la sua voce, ormai nell'altra stanza.
Senti la porta chiudersi. Se n'è andata.




Ti svegli.
La spada giace ancora vicino al tuo letto. Anche se ora sei solo un fattorino, non riesci proprio a farne a meno.
Sul comodino, i volti dei tuoi amici ti sorridono come ogni mattino: manca solo il sorriso che più vorresti vedere.
Il vuoto della tua stanza è una certezza sconfortante . Non hai dubbi, mentre scendi le scale.
Dalla cucina proviene un dolce profumo di torta appena sfornata.
La donna ai fornelli canticchia a bassa voce: ha lunghi capelli scuri.
Si volta e ti saluta con un sorriso.
-Ciao, Tifa-, ricambi tu, come ogni giorno.







Commenta questa fanfiction   Aggiungi questa fanfiction ai preferiti   Aggiungi questo autore ai preferiti   Segnala eventuali irregolarità   Aumenta la grandezza del testo   Stampa questa fanfiction
 

 
S.o.a.P vive dal 6 Settembre 2004. Layout e codice creati dalla sottoscritta. DISCLAIMER: il tenutario del sito non ha alcuna responsabilitā nč č perseguibile per i contenuti pubblicati dagl utenti nei loro scritti e nei commenti. Per l'utilizzo, anche parziale, dei racconti pubblicati su questo sito, č necessario chiedere il consenso degli autori. Il sito non č a scopo di lucro, e tutte le storie ed i personaggi presenti nelle fanfictions sono utilizzati nel rispetto dei rispettivi proprietari e copyrights.