S.o.a.P - HomePage
  S.o.a.P | Sezione Autori | Exit
Account: Login | Register 

Figlio del Nulla ~ By tiffany
Kingdom Hearts II - G - Introspettivo - One-shot - COMPLETA - Pubblicato: 7/6/09 - Aggiornato: 7/6/09
ID Fanfiction: 2060 - Commenti: 2
Commenta questa fanfiction   Aggiungi questa fanfiction ai preferiti   Aggiungi questo autore ai preferiti   Segnala eventuali irregolarità   Aumenta la grandezza del testo   Stampa questa fanfiction



Buio, tutto buio. Nessun rumore, nessun odore, non c'è nemmeno un suolo.


“Dove mi trovo?”


La mia voce, è solo nella mente, è l'unico e forte suono di questa strana dimensione.

Mi alzo, come se fosse la prima, come se è la mia prima volta a stare in piedi. Sotto ai piedi non ho nulla eppure non cado. Sono nel nulla.


“Chi sono?”


E' la prima volta che apro gli occhi, ma sento che non è la prima volta che vedo. So che dovrei avere emozioni, ma non ne provo.

Non sento nemmeno il caldo e nel il freddo. Oppure quel posto non aveva temperatura.


“Perché sono qui?”


Un piccola luce nera in mezzo all'oscurità di estese e uscì un figura, altrettanto nera.


-Vieni.-


A chi si riferiva? A me? Cerco di guardarlo sgranando gli occhi verso lui, almeno credo sia un lui, ma non so nemmeno cosa sia il sesso, forse io stesso sono una nuvola incorporea.


-Vieni, seguimi-


La figura protese una mano verso di me, voleva che lo raggiungessi, voleva che afferrassi la sua mano, ma non ero sicuro di riuscirci. Allungai con insicurezza il braccio come se volessi farmi dire che sto facendo la cosa giusta.


“Cosa sto facendo?”


Un lampo, perché lo sto facendo? Perché mi sembra l'unica cosa sensata da poter fare in quel luogo? Potevo far altro? Se rimango lì cosa mi accadrà?


-Tu non dovresti esistere.-


Quelle parole, dovrebbero colpirmi in pieno cuore ma non sento nulla, niente. Misi una mano sul petto, sento battere, pulsare, ma non provo nulla eppure il fatto di non esistere non mi va bene. L'istinto di protestare non tardava a farsi sentire, ma quando provai a dire qualcosa l'uomo mi fermo con le sue parole.


-Vuoi esistere vero? Non ti basta questa vita in questo luogo, il nulla vero?-


Tutto il mio corpo iniziò di colpo a fremere, tutto il mio essere stava dicendo di si.


-Vieni allora, seguimi! Abbraccia le tenebre e nasci in una vita completa solo per metà!-


Inizio ad avanzare verso che l'essere che mi stava ipnotizzando con quelle parole, una vita, uscire da qui, questo luogo era il nulla, io volevo essere il nulla stesso? Non volevo.


-Un giorno completeremo le nostre vite, sarà lo sforzo dei nostri sacrifici-


Protese di più la sua mano verso di me e l'entusiasmo nella sua voce aumentava.


-Vivremo nell'ombra come i reietti e un giorno avremo la meglio sulla vita che ci ha rifiutato.-


Ero a metà del percorso e il mio passo si sta pian piano velocizzando, non vedo l'ora di raggiungerlo.


-Vieni figlio delle ombre, figlio del nulla! Unisciti a me! E' conquista la tua vita diventandone il re assoluto!-


Prendo la sua mano, alzo lo sguardo e lo guardo negli occhi.


-Non c'è passato, non c'è presente per noi che i figli del nulla, c'è solo il futuro, ma non avere paura, seguirò io il tuo cammino essere che non ha anima e non ha ricordi, la tua vita a metà sta per iniziare sei pronto?-


-Si.-


-Roxas, tu sei il Tredicesimo.-


L'uomo mi trascino in un varco e sparii insieme a lui.







Commenta questa fanfiction   Aggiungi questa fanfiction ai preferiti   Aggiungi questo autore ai preferiti   Segnala eventuali irregolarità   Aumenta la grandezza del testo   Stampa questa fanfiction
 

 
S.o.a.P vive dal 6 Settembre 2004. Layout e codice creati dalla sottoscritta. DISCLAIMER: il tenutario del sito non ha alcuna responsabilitā nč č perseguibile per i contenuti pubblicati dagl utenti nei loro scritti e nei commenti. Per l'utilizzo, anche parziale, dei racconti pubblicati su questo sito, č necessario chiedere il consenso degli autori. Il sito non č a scopo di lucro, e tutte le storie ed i personaggi presenti nelle fanfictions sono utilizzati nel rispetto dei rispettivi proprietari e copyrights.