S.o.a.P - HomePage
  S.o.a.P | Sezione Autori | Exit
Account: Login | Register 

Il mio nome è mushu ora... ~ By -rik-
Final Fantasy X-2 - G - Serio - Pubblicato: 1/11/06 - Aggiornato: 12/11/06
ID Fanfiction: 1037 - Commenti: 63
Commenta questa fanfiction   Aggiungi questa fanfiction ai preferiti   Aggiungi questo autore ai preferiti   Segnala eventuali irregolarità   Aumenta la grandezza del testo   Stampa questa fanfiction




BESAID 2 DI NOTTE

Era passato un mese da quando Yuna e le sue amiche avevano battuto Vegnagum e dopo aver abbandonato i gabbiani nonostante le suppliche della
cugina, si trovava nella sua tenda a pensare a quella persona che due anni prima le aveva derubato il cuore e non glielo aveva più resistuito....Era passato così tanto tempo, eppure non riusciva ad andare avanti e delle malinconiche lacrime ne erano le testimonie... la felicità e la spiesieratezza che aveva provato durante quei lunghi giorni di pellegrinare le sembravano ormai lontani e nessuno l' aveva fatta sentire così bene e così speciale... niente avrebbe mai potuto colmare il vuoto...
Lei stava davvero male.... ma lui?

*************************

OLTREMONDO STESSO ISTANTE

Rock this party
Dance everybody
Make it hot in this party
Don't stop, move your body
Rock this party


jecht:Puoi abbasare quella c***o di musica please?
Tidus:E' una festa e tu non sei invitato, che faccio ragazzi?
Ragazzi:Piscina,piscina,piscina
Il ragazzo prese con la grazia di un rinoceronte prese per la collotolla il padre e lo buttò nella "piscina" dell' oltremondo ovvero una distesa di fango
jecht:Dannazione!
Auron:ADESSO CAPISCI CHE COSA HO PROVATO PER DIECI ANNI!
Madre di Tidus:Non fate così, lo sai... insomma... per Yuna... fa così solo per distarsi...
Improvvisamente i tre sentirono un vetro rompersi
MT.Quello sfiugurato!Adesso vedrete che cosa gli combino...
La temeraria madre di Tidus entrò in casa e dopo aver spedito a calci nel sedere gli amici di Tidus entro in casa con la foga di un leone...
Braska:Certo che se tua moglie fosse esistita durante la guerra delle macchine non ci sarebbe mai stato Sin
La madre Di Tidus era intenta a sgridare il ragazzo che stava seduto sul divano con la testa china a subire i rimproveri del genitore.
Era così che era destinato a trascorrere l' eternintà?Fra una festa e l' altra tentando in tutti i modi di dimenticarsi del suo dolore? Essere rimproverato 24 ore su 24?Quelle dannate feste erano la sua unica consolazione... in fondo tutti quanti potevano provare ciò che stava provando essendo morti... morti... non si era ancora abituato all' idea che lui non esisteva più... esisteva?lui non era MAI esistito!Era solo un sogno, un illusione...
MT:Mi stai sentire quando ti parlo?Santo cielo!hai 19 anni!
Tidus:Avrei 19 anni se fossi vivo
Tidus abbandonò la stanza sotto gli sguardi preuccoppati dei presenti e corse in camera sua a piangere.Affogò la testa del cuscino per non farsi sentire e lasciò la sua mente navigare la sua mente in piacevoli ricordi, ridordi suoi e di Yuna, un' altra cosa che lo stava far bene oltre la compagnia l' unico difetto,come alle feste, dopo era uno staccio e il dolore era la sua unica compagnia...
Un ticchettio lo riportò a quella infelice realtà:la madre stava bussando alla porta per verificare che fosse tutto apposto ma il ragazzo ignorò l' aiuto offerto e ritornò da quella sensazione di vuoto che lo abbracciava da quasi due anni... due anni... ne era passato di tempo... due anni... no era troppo lunga l' eternità... per quanto tempo avrebbe dovuto soffrire così?Finchè Yuna non sarebbe ritornata?E se lei si fosse già dimenticata di lui?No improbabile, ultimamnte la sua mente gli giocava brutti scherzi...
Mt:Tidus... per favore fammi entrare...
Tidus non rispose e si mise il cuscino sulla testa per non sentire e ritornò ai suoi pensieri.Allora la madre entrò lo stesso e,una volta seduta nel letto del ragazzo, iniziò a coccolarlo
Mt:scusa per prima ma hai esagerato...
Tidus:lo so scusa...
Un lungo imbarazzante silenzio attraversò la stanza
Tidus:Mi spieghi come hai fatto?
Mt:A fare che?
Tidus:A resistere per tutti questi anni?Sono già stanco,non ne posso più... mi manca Yuna ogni istante,il suo sorriso ,la sua voce ,la sua calma... tutto
Mt:Devi resistere Tidus e devi accetare che non la rivedrai per tanti anni.So che è difficile ma se fai così è più difficile...
Tidus:Non voglio essere qui a non fare niente, a essere qui a disperami finchè lei non verrà qui.... voglio essere là a consolarla,abbracciarla e dirle che la amo con tutto me stesso... e poi lei è viva...significa che è osternata dalle tentazioni...e se incontrasse qualcun'altro?
Mt:Tidus non succederà...
Tidus:E' una garanzia questa?Sono qui incatenato, senza sapere che cosa le sta passando per la testa, che cosa combina.... non so nulla... è una continua tortura!Non so cosa fare...
mt:Mi dispiace tesoro ma non possiamo fare niente... per favore cerca di non pensarci che se no ti afflicerai da solo...
Tidus:Lei era bravissima a nascondere il dolore... ha tentato di insegnarmi ma lo sai che sono un pessimo allievo...
Altre lacrime scesero dal volto del sensibile ragazzo, la madre lo coccolò ancora un altro po' per poi uscire dalla stanza e non farsi rivere per un paio di ore...
"Che fine ha fatto la mamma?E' da ore che non si fa più vedere... molto insolito.... è meglio che scenda..."
Il ragazzo trovò nel salone tutti i suoi cari e con loro anche l' intercessore
Mt:Abbiamo ottime notizie caro!
Jecht:Tornerai su spira!
Il cuore di Tidus ebbe un susulto.Tornare su spira????????? MI_TI_CO!Gli stavano scedendo ancora delle lacrime ma questa volta erano di gioia
Tidus:Davvero?
Intercessore:Si e no
Tidus:In che senso scusa?
Intercessore:Non avraì il tuo corpo:Ti rincarnerai in una persona o in un anomale
TiDus:cosa???????????????????????????? Ma alllora non mi serve a niente!
Mt:Non dire così!Prima mi hai detto che ti importava di starle vicino giusto?
Tidus:si hai ragione... in cosa mi reicarnerò?
Intercessore:Non lo sappiamo ma comunque dovrai rinascere,crescere e ecc....
Tidus:Oh no!
Jecht:coraggio figliolo....
Tidus:ok... allora io vado... mi mancherete tranne tu.... e anche tu!
Jecht e Auron:Lo sappevamo! Buona fortuna Tidus!

**************************

una luce avvolse il nuovo corpo di Tidus, non ci vedeva ma era di nuovo vivo e riusciva di nuovo a respirare e questo era l' importante
Tidus:Chissà che cosa sono diventato... sicuramente in un animal;Ho la coda!
Miaooooooooooo
Tidus:AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH sono un gatto!


continua! nel prossimo capitolo le dissaventure del micietto più sfigato al mondo!






Commenta questa fanfiction   Aggiungi questa fanfiction ai preferiti   Aggiungi questo autore ai preferiti   Segnala eventuali irregolarità   Aumenta la grandezza del testo   Stampa questa fanfiction
 

 
S.o.a.P vive dal 6 Settembre 2004. Layout e codice creati dalla sottoscritta. DISCLAIMER: il tenutario del sito non ha alcuna responsabilità nè è perseguibile per i contenuti pubblicati dagl utenti nei loro scritti e nei commenti. Per l'utilizzo, anche parziale, dei racconti pubblicati su questo sito, è necessario chiedere il consenso degli autori. Il sito non è a scopo di lucro, e tutte le storie ed i personaggi presenti nelle fanfictions sono utilizzati nel rispetto dei rispettivi proprietari e copyrights.